Nell’ultima parte del XIX secolo, la corsa alle scoperte geografiche mondiali era nel pieno del suo svolgimento e l’Africa era una delle protagoniste indiscusse. Gli esploratori stavano tentando di trovare le origini dei grandi fiumi, come il Nilo, e lungo quei percorsi riportavano alla luce misteri ancor più straordinari. Furono due esploratori britannici, Samuel e Florence Baker, a scoprire lungo il corso del Nilo Bianco queste cascate, che battezzarono con il nome del presidente della Società Geografica, Roderick Murchison. Da allora, queste spettacolari cadute d’acqua – che saltano da 43 metri – generate dai due laghi riempiti dal Nilo Bianco (Lago Victoria e Lago Albert), sono il cuore del Parco Nazionale ominimo. Il parco fu istituito nel 1952.

Cosa vedere intorno alle Cascate di Murchison

Oltre alle cascate, principale attrattiva del Parco Nazionale Cascate di Murchison, sono i panorami delle foreste e dei laghi a farla da padrone. E in essi, i tanti incontri speciali che si fanno con gli animali del luogo. La fauna locale è composta da leoni, leopardi, giraffe, elefanti, ippopotami e scimpanzé. Vivono qui anche i coccodrilli, le antilopi, i bufali, antilopi e i rinoceronti.

Chi visiterà il parco potrà anche ammirare uccelli selvatici (Barbari dal becco nero, Picchi dal petto maculato, Greenbul dalla gola gialla, colombi becco di legno), scimmie e babbuini. Molti gli uccelli d’acqua che popolano i fiumi e i laghi dei dintorni. Un paradiso del genere andrebbe vissuto pienamente e per fortuna i nuovi resort turistici consentono proprio di alloggiare ai margini e dentro il parco. La città più vicina è Masindi, a 220 km dalla capitale Kampala, una distanza che si copre in meno di 5 ore sulle strade complicate dell’Uganda.

murchison_002
foto da sambiyariverlodge com

Dove alloggiare nell’area delle Cascate di Murchison

I migliori resort turistici dell’area delle Murchison  sono quattro: il campeggio Vilakazi, i lodge Sambiya River, Paraa Safari e Chobe Lodge. A questi si aggiungono molte altre soluzioni che vi consentiranno di vivere esperienze intense comunque con il conforto di ottimi servizi.

Vilakazi Camp: è un resort in formato campeggio dove gli ospiti alloggiano dentro capanne in stile africano, letteralmente immersi nell’ambiente selvatico del parco. I servizi sono buoni e anche le attività organizzate dai gestori. Per i contatti: info@vilakazisafaris.com o tel. 256/772392901.

Sambiya River Lodge: un elegante e lussuoso resort a 15 minuti dalle cascate, il Sambiya garantisce ottimi servizi turistici in un luogo discreto, tranquillo, diverso dal “solito” turismo di massa dei safari. Sarete ospitati in cottages assolutamente eco-friendly, circondati dal verde, dotati di ogni confort e al centro di decine di attività da svolgere in sede o dentro il parco, con le brave guide locali. Contatti e prenotazioni su https://sambiyariverlodge.com/contact-2/ .

Chobe Safari Lodge Uganda: per non confondersi con strutture dal nome simile in altre zone dell’Africa, è uno dei resort di lusso dell’area Murchison. Garantisce servizi a cinque stelle e si trova proprio dentro il parco nazionale, a pochi passi dalle cascate vere e proprie. Oltre a molte attività diverse, la struttura offre anche pacchetti scontati che comprendono più cose (alloggio, evento, escursione oppure alloggio, pasto, escursione e altro). Per i contatti, visitate il sito web, molto ben funzionante: https://chobelodgeuganda.com/ .

Paraa Safari Lodge: una grande struttura in stile occidentale ma perfettamente integrata nella natura che la circonda. Questo lodge sorge su una delle anse del Nilo Bianco e offre panorami spettacolari, anche dalla piscina in comune! Ottimi i servizi turistici e le attività organizzate con criterio per consentire una vacanza emozionante in uno dei luoghi più belli del mondo. Tutte le informazioni per prenotare e pagare un soggiorno sono nella parte bassa delle pagine del sito: https://paraalodge.com/ .

Tra le altre strutture che fanno da corona a questi “top 4”, ricordiamo sicuramente Pakuba Safari Lodge – specializzato in birdwatching, safari tra le scimmie e con moltissimi servizi di alto livello (contatti al 256/706725822 oppure info@pakubasafarilodge.com ). E ancora Heritage Safari Lodge, delizioso resort in stile africano gestito dalle tribù locali e situato in una prateria verdissima (telefono: 256/394003961). Sono dei buoni resort del parco anche Tilenga Lodge – 13 eleganti cottages nel verde della foresta, prenotabili dal sito ufficiale (https://tilengasafarilodge.com/ ) e lo Ikorom Lodge. Quest’ultimo offre alloggi in muratura, immersi nella realtà del parco ed è specializzato in safari avventurosi. Per contatti: https://www.ikoromsafarilodge.com/contact-us/ . (TRADUZIONE DALL’INGLESE DI G.MUSUMECI)

murchison_003
FOTO DA paraalodge com

ALL ACTIVITIES

OUR LATEST POST ON AFRICA