Cosa sappiamo delle ricette alimentari ruandesi? Il Ruanda è ancora una nazione giovane, appena rinata dopo una crudele guerra civile. Si sta cercando di ricostruire il suo volto turistico e safari e cibo sono due buoni modi per farlo. Il territorio del Ruanda è principalmente una terra di montagna e altopiani e le sue principali attrazioni sono foreste e gorilla di montagna. I safari sono diversi, qui, rispetto ad altri viaggi che potreste fare in Africa. E così è il cibo.

L’Africa è famosa per le ricette strane, a base di carne di animali selvatici, o per i piatti di pesce. In Ruanda si trovano principalmente frutti della terra: ortaggi, frutta stessa, tuberi o carne di allevamento. Potete anche trovare alcune ricette di pesce, ma saranno pesce di lago. Questo territorio condivide anche una certa cultura gastronomica con le vicine terre swahili, quindi qui troverai anche piatti come Ugali. Ma con un’aggiunta speciale. Siete pronti ad assaggiarlo… insieme a tanto altro?

Ricette del cibo ruandese

Le popolazioni del Ruanda sono formate da agricoltori e cacciatori, quindi carne e verdure sono le radici della cucina locale. Assaggerete molti modi diversi di cucinare fagioli, patate, legumi e banane. La manioca è un altro alimento tradizionale che usano per molte ricette, accompagnando pollo o manzo. Molti piatti sono costituiti da mais, zucca e cavoli che spesso producono deliziose miscele. Il Ruanda è anche famoso, in Africa, per una ricetta speciale di… birra, la bevanda Urwagwa.

I piatti più diffusi nel territorio nazionale sono: Matoke, ovvero banane fritte; spezzatino di verdure e manioca; Bugali – questa è la ricetta swahili locale di Ugali, a base di farina di mais, più le foglie di cavolo bollite. Anche i ruandesi amano molto le patate dolci, le mangiano fritte, in umido o cotte come patatine fritte. A causa della guerra, molte persone hanno dovuto lasciare la nazione e solo di recente sono potute tornare a casa: hanno così portato in Ruanda la cucina internazionale. Quindi potete anche mangiare cibo italiano, francese e americano se lo desiderate. Soprattutto i giovani amano mescolare cibo locale e ricette straniere, creando una nuova cucina ruandese.

ricette ruanda 2
stufato ruandese

Ricette da assaggiare

Non lasciate il Ruanda prima di aver assaggiato alcune ricette speciali. Ibihaza, per esempio. Questo spezzatino è una deliziosa ricetta di campagna, a base di una zucca locale, affettata e mescolata con i fagioli. Il tutto sarà lessato e stufato in modo da diventare abbastanza cremoso, e può essere consumato con manioca o mais. Se amate il pesce, sicuramente proverete le Isombe, ovvero purè di foglie di manioca servite con pesce di lago essiccato. Assaggerete anche la birra ruandese, la Urwagwa. Si tratta di una particolare bevanda alcolica derivata dalla lunga fermentazione della pasta di banana. Quante persone al mondo potrebbero dire di aver bevuto una… birra alla banana?

Dove mangiare il miglior cibo ruandese

La capitale, Kigali, è il posto migliore per la scelta di cibo ruandese. Ci sono molti buoni ristoranti, mercatini di degustazione piccoli ed economici e anche agriturismi locali dove mangiare cibo genuino mentre lo preparano. Se vorrete provare le ricette di pesce, provate i ristoranti di Rubavu, sulle sponde del lago Kivu. Per quanto riguarda il cibo di montagna, il posto migliore da provare è il paese di Ruhengeri, nella regione di Musanze, non lontano dal Parco Nazionale dei Vulcani. (traduzione dall’inglese di G Musumeci)

ricette ruanda 3
riso carne e verdure

ALL ACTIVITIES

OUR LATEST POST ON AFRICA