Venite al Parco Nazionale di Sibiloi per scoprire le vostre più antiche origini di esseri umani. Questa meravigliosa area di 1570 km quadrati, sulla riva orientale del lago Turkana in Kenya, infatti, è l’habitat ideale di molti animali. E anche il luogo in cui gli archeologi hanno trovato le ossa di umani preistorici. Un safari qui è un’avventura nella storia, luogo perfetto in cui natura e uomini si incontrano, la prima pagina del nostro racconto eterno. L’area divenne parco nazionale già nel 1973, ma solo negli anni Novanta fu nominato Patrimonio Mondiale UNESCO.

Alla scoperta del Parco Nazionale di Sibiloi

Il parco consiste in una regione arida, semidesertica, che costeggia il famoso lago salato di Turkana. Si estende fino al Monte Sibiloi, un vulcano spento, e ad altri crateri vicini. Su queste praterie polverose vivono e cacciano molti animali, ma anche gli uomini un tempo vivevano e andavano a caccia qui. Non a caso questa regione si chiama “culla dell’Umanità”, il luogo in cui  sono stati scoperti i resti dei nostri antenati, nel corso dei due secoli passati.

2 sibiloi 2
alla scoperta delle nostre radici umane

 Cosa vedere a Sibiloi

Leoni, leopardi, iene, kudu e topis sono gli animali selvatici più interessanti del Parco Nazionale di Sibiloi. Ma molte altre specie, tipiche dell’affascinante natura africana, hanno qui la loro dimora e rifugio. Vedrete sicuramente coccodrilli del Nilo, una grande varietà di serpenti, zebre, gazzelle Grant, ippopotami e centinaia di splendidi uccelli.

Oltre agli animali, a Sibiloi è d’obbligo visitare i parchi archeologici, come il distretto di Koobi Fora. Qui, oltre 100 scavi hanno permesso al mondo di trovare ossa umane fossili di australopiteco, homo habilis, homo sapiens, homo erectus. Questa è la prima pagina della nostra storia umana iniziata circa 2 milioni di anni fa!

Per quanto riguarda gli uomini moderni, invece, i turisti che visitano il Parco dei Sibiloi possono ammirare e incontrare le tribù locali. Le persone di Turkana, Gabra e Dassanach vi accoglieranno e vi aiuteranno a capire la loro tradizione e il loro stile di vita. C’è molto da vedere e da ricordare, in un safari a Sibiloi.

Ulteriori informazioni

Al Parco Nazionale di Sibiloi potete fare safari tradizionali, safari archeologici, ma anche safari di pesca  – sul Lago Turkana. È consentito campeggiare all’interno del Parco, fare birdwatching e osservare gli animali predatori. Potete anche godervi una gita in barca sul lago o una gita di un giorno nei villaggi delle tribù locali. Per fare questo, dovrete però pagare un biglietto d’ingresso di 20 Dollari americani (10 Dollari per i bambini). Il Parco è aperto tutti i giorni.

Situato a 800 km da Nairobi, il mezzo migliore per raggiungere Sibiloi è l’aereo. Atterrerete su due piste che appartengono al Parco stesso. Potete anche raggiungere la città di Kalokol, sul lago Turkana, dalla strada che la collega a Nairobi e poi raggiungere il Parco Nazionale in barca. Pochissime persone tentano di raggiungere il Parco in auto: le strade non sono in buone condizioni e il percorso è troppo lungo. Ci vogliono 3 giorni interi di auto, da Nairobi a Sibiloi. Decisamente sconsigliato a meno che non amiate l’avventura selvaggia!

(traduzione dall’inglese di Grazia Musumeci)

2 sibiloi 3
animali del Sibiloi

ALL ACTIVITIES

OUR LATEST POST ON AFRICA