Le colline di Chyulu sono un gruppo di vulcani antichi e recenti, nella regione meridionale del Kenya. Si trovano esattamente a metà strada tra Nairobi e Mombasa, circondati da altre grandi riserve naturali protette come Tsavo West, Tsavo East e il parco nazionale del Kilimangiaro. La parte occidentale delle Chyulu Hills è formata da una riserva di conservazione faunistica privata, della tribù Masai, mentre il parco nazionale di Chyulu occupa solo la parte est.

I vulcani del Chyulu sono per lo più estinti ma alcuni hanno ancora una certa attività. Sebbene le loro emissioni si possano vedere appena, oggi, così come i fumi di zolfo, potrebbero eruttare in ogni momento. L’ultima grande eruzione risale al 1855. Oggi i vulcani sono sempre monitorati quindi è abbastanza sicuro per i turisti salire e visitarli, sempre con il supporto delle guide locali.

01 chyulu 2
animali selvaggi tra le foreste di Chyulu

Cosa vedere alle Chyulu Hills

Quando arrivate al Parco Nazionale delle Chyulu Hills resterete sicuramente affascinati dal paesaggio. I crateri sono ovunque, hanno colori bellissimi soprattutto le diverse tonalità di verde, dato che sono coperti di vegetazione (prati e boschi). Ai piedi delle colline orientali, le guide vi condurranno alla impressionante Galleria del Leviatano, un tunnel formato dallo scorrimento lavico secoli fa. Si tratta del più lungo tunnel di scorrimento lavico al mondo.

Con più di 32.000 ettari di foresta e biodiversità, a Chyulu potrete ammirare bellissimi alberi di Acacia, boschi alpini, Neoboutonia Macrocalyx, Tabernaemontana Stapfiana, Prunus Africana, Cassipourea Malosan e molte altre specie di piante spettacolari. La foresta si fa sempre più fitta man mano che si raggiunge il punto più elevato del parco, oltre 2000 metri sul livello del mare. Naturalmente gli animali sono sempre la principale attrazione per chi prenota i safari qui.

Qui incontrerete facilmente: elefanti, leopardi, antilopi, bufali, antilopi di montagna e rinoceronti selvatici della rara specie Bicornos. Anche molti uccelli hanno il loro rifugio in questo parco. I più interessanti sono quelli locali, come Hieraaetus Ayresii, Stephanoaetus Coronatus e Polemaetus Bellicosus. Durante la stagione della maturazione della frutta è possibile ammirare gli Storni di Abbott che qui sostano durante la loro migrazione.

Attività da fare a Chyulu Hills

L’osservazione degli animali selvaggi e il birdwatching sono le principali attività per i turisti, al Chyulu Hills. Il parco nazionale è ben organizzato per offrire le migliori guide per i  safari ma potete anche praticare qualche attività sportiva particolare. Si possono esplorare le colline a cavallo lungo i sentieri, oppure cimentarsi nell’alpinismo sui punti più alti dei vulcani. Potete esplorare le grotte sotterranee, come la famosa Galleria del Leviatano.

Naturalmente potrete anche provare l’emozione di dormire nella selvaggia natura africana. Il campeggio nel parco è consentito, grazie a cottage, capanne e piccole baite sparse un po’ ovunque. Dopo aver esplorato l’intero parco, provate un safari nel vicino Tsavo West, o andate a vedere l’oceano e la città di Mombasa, percorrendo la strada A109 che collega la città al parco e anche a Nairobi. Da vedere, se vorrete,  le terre dei Masai.

Come arrivare

Raggiungere il Parco Nazionale di Chyulu Hills è facile. Il parco è ben collegato sia con Nairobi che con Mombasa – e anche con i loro aeroporti – grazie alla strada A109 e ai servizi di autobus da e per le due grandi città.

LA TRADUZIONE E’ di Grazia Musumeci

01 chyulu 3
africa selvaggia tra i vulcani

ALL ACTIVITIES

OUR LATEST POST ON AFRICA