Benvenuti nel più grande lago africano, il più grande lago tropicale al mondo e il secondo più grande lago d’acqua dolce al mondo: lago Victoria. Tre record importanti che sembrano quasi non sfiorare questo luogo, con la sua affascinante calma tipica di un “mare interno” … vi lascerà senza fiato. Per la gente del posto è conosciuto anche come lago Nyanza ed è situato nella Rift Valley occidentale.

Tre nazioni condividono queste acque: la Tanzania per la maggior parte, l’Uganda (per il 45%), il Kenya (appena il 6%). Molti fiumi, grandi e piccoli, forniscono il lago d’acqua; tra questi ricordiamo il Kagera, il principale immissario. Il lago Victoria non è mai a secco e anche per questo può alimentare il suo unico fiume emissario, il Nilo Bianco. Questo piccolo corso d’acqua più in là diventerà il ben più famoso fiume Nilo!

victoria 1
tramonti sul lago Victoria

Informazioni su Lago Victoria

Saranno i numeri a dirvi tanto su questo lago. La superficie misura 98.870 km quadrati, il bacino di drenaggio completo misura 184.000 kmq, la circonferenza costiera supera i 4.800 km. Oltre 3000 isole e isolotti sono sparsi per il lago, e 84 di questi – in Uganda – sono divenute resort turistici.

Esistono anche alcune “isole galleggianti” formate da intrecci di piante acquatiche e alghe. In un continente arido come l’Africa, questo enorme bacino d’acqua dolce fornisce vita a territorio, animali e uomini. La fauna che vive intorno al lago è diversa dalla tipica fauna africana che i turisti si aspettano di vedere. Comunque incontrerete ippopotami, coccodrilli, tartarughe e uccelli ovunque.

Insediamenti umani e safari per turisti

Il lago Victoria fornisce pesce e piante come cibo per la popolazione che abita sulle sue sponde. Inoltre è un bel posto turistico, il che alimenta l’economia locale ancor di più. Intorno al lago sorgono cittadine e villaggi, ma anche alcune vere città come Kampala – la capitale dell’Uganda – e la vicina Entebbe, sulla sponda nord. Anche alcune città della Tanzania, come Musoma, Mwanza e Bukoba sorgono nei pressi del grande lago, a sud.

Le escursioni intorno al lago Victoria non sono veri safari, non nel senso comune del termine. Non si va a vedere animali selvatici ma ad ammirare prevalentemente lo stesso lago, il suo ambiente naturale. Eppure si possono comunque avvistare animali tipici africani, a seconda del lato del lago che visiterete. Alcune gite organizzate, in barca, vi condurranno alla scoperta delle isolette del lago Victoria. Se alloggiate in Uganda, potrete dormire nei bungalow dell’arcipelago Ssese. Dalla città tanzaniana di Mwanza si va in barca fino all’isola Ukerewe, che è anche un Parco Nazionale. Si può visitare inoltre una piccola parte del Parco Serengeti che si affaccia sulle sponde del lago.

Altre informazioni

Per arrivare al lago Victoria si atterra con l’aereo a Dar Es Salaam e si prendono poi voli nazionali per l’aeroporto internazionale di Mwanza. O si può atterrare a Nairobi e andare verso il lago in auto (6 ore di guida). Arrivando in Uganda, all’aeroporto di Entebbe, siete invece già sul lago! Il periodo migliore per visitare il lago Victoria è da gennaio a marzo oppure da giugno a settembre.

victoria 2
il lago Victoria

ALL ACTIVITIES

OUR LATEST POST ON AFRICA